Il verbo

Il verbo è l’elemento indispensabile della frase perché ci da molte informazioni sul soggetto, su chi compie e subisce l’azione.

Il verbo ci fa capire:

  • cosa fa il soggetto: Marco cammina
  • com’è il soggetto: Marco è giovane
  • se il soggetto compie o subisce l’azione, Marco chiama Giorgio/ Giorgio ha chiamato Marco

 

Il verbo è formato da due parti:

  • la radice: la parte iniziale del verbo, invariabile ( che non cambia), esprima il significato del verbo
  • la desinenza: la parte finale, variabile che cambia e che ci fornisce diverse informazioni

Es: camminare -> camminiamo: cammin-: radice; iamo: desinenza

 

I verbi italiano si dividono in tre coniugazioni ( gruppi) e si indicano come la prima, seconda o terza coniugazione:

  1. La prima coniugazione è formata da tutti i verbi che terminano per ARE: parlare, mangiare, studiare
  2. La seconda coniugazione è formata da tutti i verbi che terminano per ERE: leggere, spendere, credere
  3. La terza coniugazione è formata da tutti i verbi che terminano per IRE: salire, sentire, dormire

 

La desinenza di un verbo ci fa capire:

 

1. la persona che compie l’azione

le persone si dividono in prima , seconda e terza singolare e plurale:

IO: prima persona singolare

TU: seconda persona singolare

LUI /LEI: terza persona singolare

NOI: prima persona plurale

VOI: seconda persona plurale

LORO: terza persona plurale

 

2. Il numero delle persone: singolare o plurale

Cammino/ camminiamo

 

3. Il tempo: passato, presente, futuro

Camminavo/cammino/camminerò

 

4. Il modo in cui l’azione è presentata:

INFINITO: Camminare

INDICATIVO: camminiamo

CONGIUNTIVO: se camminassi

CONDIZIONALE: camminerei

IMPERATIVO: cammina!

Ogni modo comprende diversi tempi verbali.

Es: camminare ->camminiamo

Radice: cammin-

Desinenza: iamo: indica il soggetto( Noi, prima persona plurale), modo indicativo, tempo presente

 

 

Stampa: Il verbo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*